Community

Already a member?
Login using Facebook:
Powered by Sociable!

il mio profilo

Profilo Facebook di Maurizio Acerbo

Archivi

La mia libreria su Anobii

Kevin Anderson: Classe, genere, razza. L’intersezionalità di Karl Marx

Avevo tradotto questo articolo dell’ottimo Kevin Anderson qualche tempo fa ma avevo dimenticato di caricarlo sul blog.

È chiaro oggi che l’emancipazione del lavoro dall’alienazione e dallo sfruttamento capitalista è un compito che ancora ci attende. Il concetto di lavoratore di Marx non è limitato ai maschi bianchi […]

Michael Löwy: La Comune di Parigi del 1871

Il 18 marzo 1871, a Parigi assediata dalle truppe prussiane, il popolo prese il controllo della propria città e per 72 giorni condusse il primo esperimento di vita sotto il controllo popolare. 1. La tradizione degli oppressi C’è un muro al cimitero di Père Lachaise a Parigi, noto come “Le Mur des Fédérés”. Fu […]

Georges Haupt sulla Comune di Parigi (1971)

Un articolo che il grande storico del movimento operaio scrisse nel giugno 1871 per il centenario della Comune di Parigi. Utile anche 50 anni dopo.

Sconfitta, la Comune è diventata per il movimento operaio un simbolo e una professione di fede di Georges Haupt Dal settembre 1870, l’informazione dalla […]

Ursula Huws: Demercificazione nel ventunesimo secolo

La de-mercificazione è stata una caratteristica distintiva degli stati sociali che furono istituiti a metà del XX secolo per contrastare gli effetti distruttivi del capitalismo. Ma, dalla crisi della metà degli anni ’70, il neoliberismo ha messo in moto un processo di rimercificazione, riportando le utilities, i servizi pubblici e molti altri aspetti […]

Karl Marx: Discorso tenuto a Amsterdam l’8 settembre 1872

Discorso agli operai olandesi tenuto dopo il congresso dell’Associazione Internazionale dei Lavoratori tenutosi a L’Aja.

Nel secolo diciottesimo i re e i potenti usavano riunirsi all’Aia per discutere gli interessi delle loro dinastie. E’ là che noi abbiamo voluto tenere le assise del lavoro, malgrado i timori che si è […]