Community

Already a member?
Login using Facebook:
Powered by Sociable!

il mio profilo

Profilo Facebook di Maurizio Acerbo

Archivi

La mia libreria su Anobii

Abbie Hoffman: quando divenni marxista

Quando cominciasti la tua vita rivoluzionaria? “A quattro anni. Quando vidi i Fratelli Marx in televisione. Divenni marxista da quel momento”

Abbie Hoffman rimane una fonte inesauribile di ispirazione. Questo documentario fu girato quando uscì dalla clandestinità. Per saperne di più su Abbie non posso che consigliare la sua autobiografia.

 

Bookmark It […]

Eric Foner: nazionalisti bianchi, neo-Confederati e Donald Trump

White-supremecists-as-rx-01-170815_12x5_992

Jon Wiener su The Nation ha intervistato lo storico Eric Foner sugli eventi di Charlotteville. Foner spiega quanto il razzismo sia nel DNA della famiglia Trump. Eric Foner è uno dei più autorevoli storici della guerra civile americana e del periodo successivo (la Reconstruction). In italiano purtroppo è stato tradotto soltanto Storia della libertà americana […]

Gilles Deleuze: cosa vuol dire non essere di sinistra?

migranti-1-715x341

Come te la cavi fra il tuo senso civico, di persona di sinistra, che vota… e il tuo divenire rivoluzionario? E cos’è per te essere di sinistra?

Gilles Deleuze – Sì. Guarda penso che non esista un governo di sinistra. Anche qui non ci si deve meravigliare. Il nostro governo che […]

Il giorno che ho conosciuto Giorgio Caproni

giorgio_caproni3

[Ho conosciuto Giorgio Caproni nel 1989. Io, Giulia, Andrea Gil Eno, Paolo Pablo Sax Sponsilli, Sandro Magos stavamo intervistando Lawrence Ferlinghetti a margine di un convegno internazionale di poeti. Arrivò un anziano signore, dal passo elegante, che strinse la mano a Monsieur Ferlinghetti e si presentò come Giorgio Caproni. I due parlarono in […]

Un’altra aggressione neofascista a Pescara: due persone al pronto soccorso

antifascisti

Tornato a Pescara dopo la meravigliosa manifestazione antirazzista di Milano apprendo dell’aggressione omofoba ai due ragazzi gay sulla riviera e di una nuova aggressione stanotte davanti a un locale del centro storico ai danni di due giovani finiti al pronto soccorso. In questo caso gli aggressori oltre ad autodefinirsi razzisti hanno ostentato saluti romani […]