Community

Already a member?
Login using Facebook:
Powered by Sociable!

il mio profilo

Profilo Facebook di Maurizio Acerbo

Archivi

La mia libreria su Anobii

TAR BOCCIA COMUNE: NON DITE CHE NON VE L’AVEVAMO DETTO

Pescara-cantiere-corso-Vittorio-Emanuele1 (1)La superbia parte a cavallo e ritorna a piedi.
Il Tar ha accolto il ricorso dei commercianti relativo alla strada realizzata sull’area di risulta.
La protervia sciocca con cui il centrodestra ha deciso di tirare dritto con i lavori su Corso Vittorio Emanuele si conclude in un pasticcio ampiamente annunciato.
Il trucchetto con cui l’amministrazione pensava di aggirare la contrarietà del Consiglio Comunale al progetto è stato bocciato dal Tar come era prevedibile e come avevamo previsto.
Nessuno dichiari di essere sorpreso e amareggiato visto che avevamo messo in guardia l’amministrazione considerando certa l’illegittimità della delibera impugnata.
Basta leggere la sentenza del Tar e verificare la coincidenza con quanto scrivevo in un comunicato a ottobre.

Se un opera strategica non convinceva nemmeno la loro (ex)maggioranza del Consiglio Comunale è evidente che avrebbero dovuto rinunciare a portarla avanti.

Non è poi così grave, si chiama democrazia.

Maurizio Acerbo, consigliere comunale e Regionale PRC,

candidato presidente Regione Abruzzo


Leave a Reply