Community

Already a member?
Login using Facebook:
Powered by Sociable!

il mio profilo

Profilo Facebook di Maurizio Acerbo

Archivi

La mia libreria su Anobii

Caso De Cecco – Les Paillottes: D’Alfonso cerca di sanare abuso edilizio ma non ci riesce.

La norma salva-abusi di D’Alfonso questa volta non ha funzionato, ma rimane una “porcata” da abrogare. Il Comune dica NO all’aumento del volume degli stabilimenti deciso dalla Regione. Non ce l’abbiamo con De Cecco perché è un imprenditore ma per gli abusi. Noi gli affideremmo volentieri il rilancio di Guerino ma…

Bookmark It

PONTE DEL CESSO: la Soprintendenza fortunatamente dice NO. Un progetto ALIENO

Il preavviso di diniego da parte della Soprintendenza, il cui parere paesaggistico è fortunatamente ancora vincolante, al progetto del ponte circolare di D’Alfonso è una buona notizia per Pescara e i pescaresi. Condivido parola per parola quanto scrive la Soprintendente facendo riferimento anche al fatto che all’epoca dell’installazione della “nave” fu proprio Pietro […]

LA REGIONE ABRUZZO PORTA ROMANO PRODI A CENA IN UN ABUSO EDILIZIO SUL MARE

Non ci stupiamo più di nulla ma dà davvero la misura del senso delle istituzioni e della cultura della legalità che caratterizza la classe dirigente del PD che il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, già noto per le molteplici vicende giudiziarie, al termine di un convegno abbia portato a cena Romano Prodi […]

Aridateci Guerino: il Comune finalmente revocherà la concessione?

Oggi su Il Centro grande spazio all’annosa questione dello stabilimento Guerino che sollevo da anni. Nel gennaio 2013 feci un accesso agli atti e portai la questione all’attenzione della commissione di vigilanza del Comune (leggi post) richiedendo la revoca della concessione. Ma nel luglio 2013 il Comune di Pescara decise di dare una […]

Balneazione: sindaco Alessandrini farebbe bene a scusarsi

Le polemiche sono estive perché d’inverno non facciamo il bagno in mare

Ho visto in tv interviste al sindaco sui problemi della balneazione davvero incredibili. Sembra quasi che l’intera città sia stata preda di allucinazioni e che solo il sindaco abbia mantenuto la lucidità. Negare l’evidenza non fa che aumentare l’irritazione […]