Community

Already a member?
Login using Facebook:
Powered by Sociable!

il mio profilo

Profilo Facebook di Maurizio Acerbo

Archivi

La mia libreria su Anobii

Giornata contro omofobia: cambia giunta stessa dimenticanza

omofobiaRegione Abruzzo e Comune di Pescara dimenticano la Giornata Internazionale contro l’Omofobia
 
Debbo constatare che, nonostante il cambio di giunta in Regione e al Comune di Pescara, entrambi gli enti hanno dimenticato di celebrare con iniziative, manifesti o qualsiasi altra cosa la Giornata Internazionale Contro l’Omofobia e la Transfobia.
 
Non mi stupisco di una Giunta composta da personaggi come D’Alfonso e Di Matteo ma del Comune guidato da un sindaco giovane e colto come Marco Alessandrini francamente sì.
 
Ancor di più mi stupisco del mio amico ed ex-compagno di banco Giovanni Di Iacovo a cui fa evidentemente male stare in maggioranza con un’integralista come Marco Presutti.
 
Ricordo che nella precedente consiliatura nel 2011, anche con il loro voto, era stata approvata una mia mozione che impegnava sindaco e giunta a promuovere iniziative, in collaborazione con l’associazionismo GLBT, a partire dal prossimo anno in occasione della Giornata Mondiale contro l’omofobia (17 maggio). 
Lamozione impegnavanche a procedere all’intitolazione di una strada cittadina a Harvey Milk (il primo consigliere comunale dichiaratamente gay assassinato neegli anni ’70), prevedere che nell’ambito delle manifestazioni per il Giorno della Memoria (27 gennaio) siano ricordati anche i deportati omosessuali e il loro sterminio nei lager nazisti, organizzare, in collaborazione con la Fondazione Pescara-Abruzzo e le scuole cittadine, rassegne cinematografiche per gli studenti dedicate a film comeMilk che ricostruiscono le discriminazioni subite dalle persone di diverso orientamento sessuale e le battaglie per il riconoscimento dei diritti civili.
 
Anche se la mozione impegnava la vecchia giunta,che ovviamente risultò immediatamente inadempiente, sono sicuro che Marco e Giovanni ne condividono ancora il contenuto. 
 
Spero che l’affettuosa critica serva a evitare che l’anno prossimo si ripeta la dimenticanza. Anche senza spendere un euro si può fare in modo che la GiornataInternazionale contro l’omofobia venga degnamente celebrata anche a Pescara.
 
Auspico che anche le altre iniziative vengano realizzate ed offro la mia collaborazione per concretizzarle.
 
Maurizio Acerbo, ex-consigliere Rifondazione Comunista
ogni anni ho fatto un comunicato per criticare la dimenticanza della Giunta Mascia

Leave a Reply