Community

Already a member?
Login using Facebook:
Powered by Sociable!

il mio profilo

Profilo Facebook di Maurizio Acerbo

Archivi

La mia libreria su Anobii

Pasolini: il mio voto al PCI (1975)

pasolini2

II testo dell’intervento, pronunciato da Pier Paolo Pasolini all’assemblea di giovani e intellettuali svoltasi la domenica mattina dell’8 giugno 1975 nel cinema Jolly a Roma, con il quale lo scrittore motivava la sua decisione di votare per il PCI alle imminenti elezioni che segnarono una storica avanzata comunista. Il testo è quello […]

Zapatismo per turisti radicali (2006)

Bookmark It

Pasolini: La solitudine

Oggi durante un confronto tv con D’Alfonso ho citato questa poesia di Pasolini che dedico alla memoria di Mauro Rostagno e Peppino Impastato.

“La solitudine” di Pier Paolo Pasolini Bisogna essere molto forti per amare la solitudine; bisogna avere buone gambe e una resistenza fuori dal comune; non si deve rischiare raffreddore, influenza e […]

Pasolini, D’Annunzio e “All’armi siam fascisti!” (1961)

Specialista in danzatrici, in citazioni, in duchesse e in levrieri D’Annunzio sprezzava il volgo che gli pagava i debiti. Poeta malgrado il suo cattivo gusto, il superuomo dei semicolti si faceva l’ideologo della bella morte, il gran maestro di cerimonie di quello che Lenin chiamò «l’imperialismo degli straccioni» Franco Fortini, All’armi siam fascisti!

Bookmark It

”Caro, angelico Ginsberg…” Pasolini, beat generation e sessantotto

Oggi ricorre il trentacinquesimo anniversario dell’omicidio di Pier Paolo Pasolini. Ripropongo un articolo che ho scritto nel febbraio 2006 per Queer, l’inserto domenicale di Liberazione.

”Caro, angelico Ginsberg…”

di Maurizio Acerbo

La fin troppo celebre poesia “Il PCI ai giovani” scritta dopo i fatti di Valle Giulia ha lasciato dietro di sé un’immagine […]